Piazza Marconi

venerdì 28 gennaio 2011

Solidali o no?

Recentemente il nostro ex presidente della regione Cuffaro è stato condannato dalla Corte di Cassazione a sette anni di reclusione. Nel nostro paese, alcuni politici locali,hanno espresso la loro solidarietà. Fra tutti si è distinto il consigliere comunale, Aristotele Cuffaro, che ha comunicato di non esserlo esprimendo questa frase “sono dell’idea che chi sbaglia deve pagare”. Ma Totò Cuffaro con questi attestati di stima di una parte di politici, è stato vittima della giustizia o condannato per favoreggiamento alla mafia?

2 commenti:

  1. baldassare todaro28 gennaio 2011 23:24

    anche io vorrei chiedere ai nostri cari compaesani che hanno espresso solidarieta al politico cuffaro ,se il signor cuffaro, ha lavorato con generosità per il bene della Sicilia e che si è sempre battuto conto il malaffare e l’illegalità, perche lo hanno messo in carcere ?e non mi vengano a dire che e stata un'ingiustizia .allora chiudo e dico solidali NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  2. Io credo che la magistratura abbia fatto il suo lavoro, c'è da apprezzare cuffaro solo perchè a differenza di altri ha accettato la condanna. by LINUX28

    RispondiElimina